23/01/13

CS Presentazione Guillermo Mariotto per NANNINI




"Tresure Map”

Nasce la prima collezione di borse e accessori firmata
 Guillermo Mariotto

Una sfera, perfetta forma geometrica. Lì sulla battigia di una spiaggia di Bahia. Abbandonata ad un destino sconosciuto ai più. Sa di mistero ed eleganza, racconta i segreti della bellezza tracciando un itinerario parallelo, tra sogno e realtà. Invita alla scoperta di un tesoro nascosto attraverso disegni grafici di rara bellezza. Ha inizio la “caccia al tesoro”. Il viaggio, l’avventura, la seduzione, preziosi gioielli da ricercare. Mete sconosciute e continue conquiste. Lì, dove il mare bacia la terra e la sabbia dorata riflette i raggi del sole, trova ispirazione la collezione di borse e piccola pelletteria firmata Guillermo Mariotto. Shopping  bag, secchielli, zaini, weekend bag, pochette diventano scrigni magici in cui ogni donna racchiude il proprio tesoro nascosto, segreti quotidiani mai rivelati. Tutti da scoprire. Uno sguardo su un mondo bohémien, quello di Mariotto, che racconta la fiaba di una donna globe trotter e contemporary-chic.


Una moderna viaggiatrice che ama le sfide e l’avventura. Senza dimenticare i sofisticati dettagli e preziosismi couture. Ecco shopping bag dall’inconfondibile allure da esibire con insolente spavalderia. La mappa del tesoro diventa stampa decor in gauffré, leggero e versatile, con profili in vacchetta dai toni caldi. Il classico secchiello, reinterpretato dal designer, è un perfetto contenitore di vanità per young ladies capricciose e volubili. Le più sofisticate non rinunciano alla glam-edition realizzata in gauffré stampato con dettagli in cocco.  Zaini come scrigni di segreti da non rivelare mai. Pochette, contenitrici di piccoli ed essenziali strumenti ad alto tasso di seduzione. Immancabili le weekend bag, dall’esclusiva  stampa “mappa del tesoro” perfette per brevi lunghi viaggi. Catene decor con perle e piccole monete-fiorini impreziosiscono l’intera collezione diventando anche originali charms da indossare. Portafogli, portachiavi, trousse e cinture coordinati completano il mondo firmato Guillermo Mariotto.


Da Omero a James Joyce, il designer recupera il tema del viaggio come perfetta metafora della vita. Mitico e sognato, immaginario o da compiere.
Elegante e avanguardista, la donna di Guillermo Mariotto ama viaggiare verso nuovi orizzonti, reali o ideali che siano. Instancabile, moderna Circe, ammalia con la sua sensualità i cacciatori d’oro che incrociano il suo cammino. Una donna ribelle che, senza pregiudizi, affronta ogni ostacolo, osando non solo nello stile ma anche nella vita. Attraverso borse, irrinunciabili accessori veri trofei da esibire, da amare, da collezionare.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver letto l'articolo :)
Dato che sei arrivata/o fin qui, lasciami pure un commento, ti risponderò il prima possibile!
Se vuoi farmi conoscere il tuo blog o la tua pagina segnalala pure ma per favore niente SPAM selvaggio ^_^ e niente richieste di sub4sub. Grazie!

Licenza Creative Commons. Si prega di non copiare. Grazie .