28/11/12

Chignon? Si, con KLICINZ!


L'ultima moda del momento in fatto di capelli e acconciature è sicuramente lo chignon, l'arte di raccogliere e arrotolare i capelli in deliziosi e particolari "cipollotti" attaccati alla nuca. Ci sono diverse tecniche per realizzare questo tipo di acconciatura e la più semplice, pratica e veloce, soprattutto quando si parla di acconciature fai da te, è sicuramente quella di affidarsi all'ingegnoso KLICINZ, un particolare aggeggino in silicone che permette di raccogliere e acconciare i capelli in migliaia di modi diversi. 

Come potete vedere si tratta di una sorta di fermaglio, se così possiamo definirlo, con un' ampia apertura centrale e con una chiusura posizionata alle 2 estremità dello stesso (in pratica per chiuderlo occorre inserire la pallina all'interno del buco con una sorta di clip).
I capelli, o più precisamente le lunghezze, vanno inserite all'interno di questa fessura tenendo il fermaglio aperto orizzontalmente. Dopo aver inserito i capelli occorre far scivolare il fermaglio verso il basso, fermarsi un pò prima della fine delle lunghezze e iniziare, dunque, ad arrotolarle su se stesse fino al raggiungimento della nuca. 

Ecco un pò di disegni esplicativi che rendono meglio l'idea di ciò che voglio dire:







Insomma, basta un pò di fantasia e un minimo di manualità per realizzare, con pochi gesti, delle pettinature molto belle e, all'apparenza, ricercate e difficili da riproporre!
Klicinz non tira e non strappa i capelli, non provoca mal di testa e, una volta chiuso, rimane ben saldo ai capelli senza nessun rischio di cedere da un momento all'altro.
Potete trovare il Klicinz su CAPELLO POINT al costo di 9 euro (è disponibile anche in nero ma, dato che va nascosto dai capelli, la colorazione non è poi così rilevante).

Vi ricordo, inoltre, che prima di realizzare lo chignon è opportuno pettinare bene i capelli eliminando ogni piccolo nodo. A tal proposito vorrei segnalarvi il pettine in carbonio CAPELLO POINT che pettina i capelli senza stressarli, senza strapparli e senza elettrizzarli.


E' un pettine piuttosto lungo, solido e ricco di dentini. Per metà della sua lunghezza i dentini sono più fitti e quindi ottimi per tracciare la riga sulla nuca, mentre sull'altra metà i dentini sono più radi e quindi adatti a pettinare le lunghezze e a sciogliere eventuali nodi. Io lo utilizzo sia sui capelli bagnati, dopo lo shampoo, sia sui capelli asciutti soprattutto per aiutarmi a passare la piastra ciocca per ciocca e mi trovo veramente molto bene.

Questo è tutto!
Fatemi sapere, sempre se vi va, come realizzate voi lo chignon e se avete dei trucchi particolari per farlo venire più bello!
A presto!


I seguenti prodotti mi sono stati inviati dall'azienda a puro scopo valutativo. Non sono stata pagata per scrivere la presente recensione. Questa è la mia vera e onesta opinione in merito.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. si, questo aggeggino è simpatico e molto utile!

      Elimina
  2. Risposte
    1. certo!i miei che sono molto lunghi e ci stanno perfettamente anzi, più capelli ci sono più "cicciotto" viene lo chignon ^_^

      Elimina
  3. io ho comprato un elasticone apposito da H&M ma non è il massimo...questo è molto meglio a mio parere...sicuramente è più semplice realizzare uno chignon...appena posso lo acquisterò! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, l'elasticone a ciambella lo presi anche io da H&M ma mi risulta più difficile da usare rispetto a questo!

      Elimina

Grazie per aver letto l'articolo :)
Dato che sei arrivata/o fin qui, lasciami pure un commento, ti risponderò il prima possibile!
Se vuoi farmi conoscere il tuo blog o la tua pagina segnalala pure ma per favore niente SPAM selvaggio ^_^ e niente richieste di sub4sub. Grazie!

Licenza Creative Commons. Si prega di non copiare. Grazie .